shutterstock_324849629.jpg

VIVERE, MUOVERSI E LAVORARE IN ZONE AD ALTO RISCHIO

Il corso H.E.A.T. (Hostile Environment Awareness Training), strutturato su 5 giorni, si prefigge lo scopo di educare il personale che, per motivi di lavoro e/o svago, dovrà recarsi in aree del globo considerate “a rischio”, fornendo le nozioni indispensabili per far fronte a situazioni di emergenza. L’ istruzione prevede un rapporto istruttore allievo mai superiore a 1:6, per garantire un apprendimento il più possibile completo delle nozioni impartite e per meglio seguire gli studenti durante gli esercizi pratici. L’esperienza dei docenti, provenienti dalle Forze Speciali e con un solido bagaglio esperienziale maturato nei vari deployments in teatri operativi ad altissima intensità (a rischio elevatissimo), rende questo corso formativo unico nel suo genere sia qualitativamente, sia dal punto di vista dei contenuti trattati. È il training preferito dai viaggiatori professionali (sellers di aziende, responsabili di security branches, giornalisti e inviati in zone di guerra, NGOs ecc.). Qualora l’ audience fosse omogenea e destinata tutta a recarsi in una particolare zona del globo, il corso verrebbe specificatamente adattato “ad hoc”.

ARGOMENTI TRATTATI

  • Nozioni di EOR e C-IED per riconoscimento UXOs, IEDs, campi minati e booby traps

  • Comportamento per superamento zone minate, reazione in caso di esplosione con eventuale imboscata e/o feriti

  • Hostage situation: prevenzione, comportamento in caso di cattura, gestione dello stress e sopravvivenza in cattività, esercizi pratici

  • Criteri e procedure per il movimento in zone non permissive: pianificazione itinerario e controlli, gestione delle emergenze, superamento check-point regolari e non, gestione autista e interprete locali, contingency plans, simulazione meetings in aree di crisi

  • Comunicazioni di emergenza: procedure standard – caratteristiche e limitazioni di radio, telefoni satellitari, trackers e GPS

  • Orientamento: uso di bussola, carta, GPS, sistemi speditivi per la navigazione terrestre

  • Automezzi: scelta dei veicolo, dotazioni e materiali utili, tecniche di guida e superamento ostacoli, procedure di emergenza

  • Materiali personali utili da avere al seguito (emergency bag)

  • Nozioni di primo soccorso: kit individuali, preparazione e pianificazione sanitaria, gestione di emergenze mediche

1-28.jpg

Area

TACTICAL

e53bac_6b5c09c7cc614357b8bb7e8c086a4a64~

Area CONTINGENCY

10.jpg

Area

TRAVEL